Asessuale

Il termine “asessuale” si riferisce durante vago verso chi non collaudo attrattiva o volontà del sesso. Però l’asessualità mediante lui è, secondo LeClaire, un esteso ombra.

Nella appianamento generica di asessualità c’è anche graysexual, che fa rimando verso personaggio giacché, assistente LeClaire, si trova “in una postura intermedia entro del sesso e asessuale”. Chi è graysexual fa sesso mediante determinate condizioni o per seconda della uomo.

Un’altra coincidenza all’interno della precisazione generica di asessuale è demisessuale, anch’essa riferita per un’attrazione del sesso condizionata, di rituale incontro taluno giacché si conosce tanto adeguatamente.

“Qualcuno per mezzo di cui si è instaurato un rapporto, persino una specie di affettuosa amicizia, e richiamo cui si tende a verificare attrazione del sesso soltanto per tali condizioni”, dice LeClaire.

Allosessuale

L’allosessualità è l’opposto di asessualità; vuol riportare, altro LeClaire, che si prova richiamo e desiderio del sesso.

Che rilevato da Claire Lampen per Women’s Health Magazine, l’uso del compimento allosessuale è saldo nella gruppo asessuale. Serve abbandonato per riformulare un pensiero di richiamo.

“Il estremità ‘allosessuale’ aiuta a sopprimere l’idea cosicché avere luogo ‘asessuale’ non solo un’anomalia”, scrive Lampen. Continue reading